giovedì 29 marzo 2012

La Cappella di San Rocco e i nuovi fiori

Mi riprometto di farlo ogni giorno, ma poi la pigrizia (che brutta bestia!!!) mi frega sempre.
A circa 20-25 minuti a piedi da casa mia c'è una piccola cappella, dove un tempo sorgeva il Castello di Soffumbergo. La passeggiata è faticosa, perchè tutta in salita, ma estremamente piacevole.
Le uniche notizie che ho trovato su questa cappella sono queste:
SAN ROCCO IN CANALE DI SOFFUMBERGO
La storia della chiesetta di San Rocco è collegata a quella del castello di Soffumbergo. Infatti, nel periodo post-ottoniano, era abitudine edificare una chiesa all'interno del castello per le esigenze spirituali dei Signori e dei villici "sottani".

Originariamente la chiesetta era intitolata a San Giovanni evangelista, fu forse costruita tra il XII e XIII secolo. L'attuale costruzione invece potrebbe risalire alla metà del '400. L'intitolazione a San Rocco probabilmente avviene tra il XVI sec. e XVII sec..

L'edificio in pietra presenta un'aula rettangolare ed un'abside quadrata con il soffitto a crociera.


Io aggiungo che la cappelletta sorge in cima ad una collina che in questi giorni è una tavolozza di colori meravigliosi. Prima che la stagione uniformi tutto in un unico verde carico, mi godo la varietà della tenerezza delle foglie.

Quando si arriva a destinazione inevitabilmente si ha il fiatone e a quel punto è piacevolissimo sostare all'ombra del piccolo portico. Il silenzio è assoluto, perchè la strada termina qui.
Non ci sono macchine, non c'è nessuno!

Da lassù, poi, si gode di una meravigliosa vista sulle colline.
Ecco laggiù il borgo di Colloredo di Soffumbergo, una delle tante piccole frazioni di Faedis.

Durante la passeggiata ero sola. I ragazzi sono a scuola fino alle 16.30, Roberto era stanco... e così, dopo pranzo, messe le scarpe adatte, sono uscita armata di macchina fotografica.
Mi piacciono questi momenti di solitudine, anche perchè ho scoperto di amare il silenzio.

E silenzio è stato, anche perchè durante la strada, sia andando che tornando, non ho incrociato nemmeno una macchina!!! Straordinario!!!

Queste foto invece le ho fatte nel mio giardino.
Gli alberi da frutto sono fioriti e io non posso non immortalare questa bellezza.

Il ciliegio... con i suoi fiori teneri e delicati....


Il melo... un po' più timido e tardivo...

E poi ul pero, che ha dei fiori bellissimi ma assolutamente puzzolenti. Non credevo.
Mi sono avvicinata col naso estasiata e felice e mi sono ritratta... L'odore è un misto di frittura di pesce e funghi marci!!!
Non so se è questa varietà, ma... vi avviso. Non avvicinate il naso ai fiori di pero!!!
E poi c'è Ciccia... sempre più beata e felice.
Adesso ha almeno tre micioni che le fanno la corte.
Vedremo come andrà.
Mi porto avanti: qualcuno di voi vuole un micino?

Ho ricominciato a utilizzare l'angolo di lettura. In realtà è diventato l'angolo dello studio.
I miei figli hanno scoperto che studiare fuori, all'aria pulita e nel silenzio della Natura è estremamente piacevole e quindi... me l'hanno "fregato"!!!

Insomma, Amici, si capisce. Amo questo posto!!!
Sono così felice di essere venuta a vivere qui che non posso non ripetervelo in continuazione... a rischio di diventare noiosa!!!!

Un abbraccio a tutti, con immenso Amore
Francesca

15 commenti:

  1. Bella la tua campagna e le tue piante fiorite.
    Mi fa piacere leggere di persone felici.
    Un abbraccio. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be, non sono sempre felice... ma è certo che qui gli attimi di felicità sono molto più frequenti.

      Elimina
  2. Bellissima la tua felicità, le tue foto,e ti invidio la passeggiata e San Rocco!
    Un mega-abbraccio!

    RispondiElimina
  3. ciao Francesca...che meraviglia questa tua vita in campagna! Ho avuto modo di rileggere alcuni tuoi vecchi post fino a qsto qui...
    sai anche io trovo molto stimolante studiare all'aria aperta....devo dire che la tua casa la adoro! E' immersa nel verde....che meraviglia

    Ti abbraccio e ti auguro ogni bene...buona Primavera!!!

    P.S: che magnifici scatti! E quei rami in fiore....bellissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lena, sono molto contenta di averti incontrata. Mi sembra che le nostre strade siano abbastanza parallele... E' bello scoprire che ci sono tante persone che sentono come senti tu, che non sono legate ai beni materiali, che hanno capito che la vita semplice è importante, che sanno che la Terra, il legame che noi abbiamo con lei, è qualcosa che è vitale riscoprire.
      Un bacio

      Elimina
  4. Che meraviglia la casa e i luoghi che racconti, la tua quotidianità che emana così tanta spensieratezza!

    RispondiElimina
  5. Per quanto mi riguarda non diventerai mai noiosa. Leggo avidamente della tua nuova vita in campagna e immagino che siano mie parole. Chissà forse un giorno...
    sono molto felice per voi!!!
    Studiare all'aria aperta....( sospiro)

    RispondiElimina
  6. che bella passeggiata!Mi piacerebbe stare sotto quel portico in questo momento :)dev'essere bello per i tuoi figli studiare a stretto contatto con la natura, sono fortunati :)

    RispondiElimina
  7. Grazie a tutte per gli interventi.
    Si, mi sento fortunata!!!!

    RispondiElimina
  8. ciao cara anima gemella...è bello leggere le tue parole. sembra di sentire il silenzio e il profumo dei ciliego in fiore. Hai trovato un piccolo angolo di paradiso. Io mi sento così. Mi guardo attorno e provo un immenso senso di serenità nel cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anima gemella... Grazie!
      E' bellissimo vivere a cosi stretto contatto con la Natura... in fondo e' questa la dimensione che per noi e' più naturale, più simile a noi, più rispondente ai nostri ritmi. La città non fa per l'uomo!!!
      Un abbraccio

      Elimina
  9. Che meraviglia leggerti! Si sente troppo forte l'amore in tutto quello che scrivi.
    Ti adoro!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Addirittura!!!
      Dai, un giorno ci conosceremo... lo spero davvero!!!
      Ti abbraccio adorabile Alchemilla
      Fra

      Elimina
  10. Che bel pieno di verde e natura

    RispondiElimina
  11. Che bella passeggiata! Grazie Francesca.

    RispondiElimina

Sono consentiti commenti anonimi, ma presentarsi è una regola elementare di buona educazione.